Rivista dell'Università in Movimento
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Libero Sesti Osséo
Pagine personali
mezzoavatar

Nato in Amantea (CS) il 23 aprile 1957, nel 1982 si è laureato con lode in Ingegneria delle Tecnologie Industriali con indirizzo Chimico all’Università della Calabria. Ha maturato sette anni d’esperienza nella KTI, multinazionale d’ingegneria per la progettazione di impianti di processo. E' stato ricercatore universitario dal 1990 al 1998. Dal 1998 è professore associato nel raggruppamento di Impianti Chimici presso la Facoltà d’Ingegneria dell'Università di Salerno, dove insegna Impianti Chimici II e Impianti dell’Industria di Processo II.

Nella ricerca si occupa dello studio e della caratterizzazione di letti di solido granulare trascinati da gas ad alta velocità, per approfondirne la conoscenza fluidodinamica a scopi reattoristici; è inoltre impegnato nella messa a punto di processi innovativi che impiegano fluidi supercritici e nella caratterizzazione e passaggio su scale industriale di casi selezionati e specifici.

E' stato rappresentante dei lavoratori dal 1986 al 1990 nella KTI. È stato assessore alla cultura ed al turismo in Pompei dal 1999 al 2000, per il movimento civico Progetto Pompei, da lui stesso fondato. Dal 2003 al 2007 ha coordinato nell’ateneo di Salerno le azioni di protesta di professori, ricercatori e precari in opposizione alla legge sullo stato giuridico dei professori, che prevedeva tra l’altro l’estinzione del ruolo dei ricercatori. Ha guidato un gruppo di studio di ateneo sulla riforma universitaria. Dal 2009 gestisce un blog orientato a riflettere sull’etica dei professori universitari.